A  A  A     
L'Azienda
L'AZIENDA
 
SETA S.p.A. (Società Emiliana Trasporti Autofiloviari) è il gestore unico del servizio di trasporto pubblico locale automobilistico nei territori provinciali di Modena, Reggio Emilia e Piacenza.
 
Operativa dal 1° Gennaio 2012, SETA S.p.A. nasce dall’aggregazione delle aziende di trasporto pubblico di Modena, Reggio Emilia e Piacenza: per dimensioni e distribuzione territoriale, l’aggregazione – scaturita dalla confluenza nella nuova Società di quattro soggetti: ATCM di Modena; TEMPI di Piacenza; AE-Autolinee dell’Emilia e il ramo gomma ACT di Reggio Emilia - è una delle maggiori operazioni di fusione aziendale, in ambito nazionale, nel settore del trasporto pubblico locale.
 
SETA S.p.A. è una società mista, con una quota pubblica detenuta dagli Enti locali di Modena, Reggio Emilia e Piacenza, ed una quota privata posseduta da HERM-Holding Emilia Romagna Mobilità S.r.l. e da Tper S.p.A.
 
La nuova azienda unitaria operante nel territorio dell’Emilia occidentale è responsabile di tutto il sistema di produzione del servizio di TPL su gomma dei tre bacini provinciali: dall’esercizio dei trasporti bus urbani ed extraurbani, alla manutenzione dei mezzi, alla vendita dei titoli di viaggio, alla gestione delle biglietterie e dei servizi per l’utenza (informazioni, reclami, ecc.).
 

DATI E CIFRE

SETA S.p.A., su base annua, gestisce 29,6 milioni di vett.-chilometro di trasporto pubblico locale su gomma e trasporta circa 57,8 milioni di passeggeri, a fronte di 899 mezzi marcianti e di un organico di 1.070 dipendenti (di cui 116 donne), per un valore della produzione di 105,4 milioni di euro. (Dati al 31/12/2016).

Gli investimenti effettuati nel quadriennio 2012-2015 hanno superato i 29,2 milioni di euro, con 9,4 milioni di contributi pubblici: i mezzi complessivamente immessi in servizio sono stati 122 di cui 76 nuovi e 46 usati d’occasione, con percorrenze ed anzianità molto ridotte.

In data 11.07.2016 è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione il Piano Industriale di SETA S.p.A. 2016-2018.

Per quanto riguarda gli Investimenti, il Piano Industriale 2016-2018 prevede l’acquisto di 128 mezzi, per un investimento complessivo di 21 milioni di euro di cui 14 milioni finanziati da SETA S.p.A

Previsti investimenti anche sui sistemi informativi e sulle tecnologie di bordo e terra per 4,3 milioni di euro, di cui 1,1 milioni garantiti da contributi regionali (Fondi POR FESR). 

 

Come previsto dall’art.14 dello Statuto societario, il Consiglio di Amministrazione di SETA S.p.A è così composto:

Presidente - Vanni Bulgarelli

Consiglieri - Massimo Garibaldi (indicato dagli Enti locali di Piacenza); Daniele Caminati (indicato dagli Enti locali di Reggio Emilia); Giuseppina Gualtieri, Fabio Teti (indicati da Herm Srl).

L’organo amministrativo di SETA S.p.A resterà in carica fino all’approvazione del bilancio d’esercizio 2017.

Collegio Sindacale - Annamaria Nigro (Presidente), Valentino Di Leva, Paolo Rezoagli (Sindaci effettivi). Monica Manzini e Federico Bacchiega (Sindaci supplenti).

Direttore Generale -  Roberto Badalotti

Il capitale sociale di SETA S.p.A ammonta a 13.997.268,32 euro. 
La maggioranza azionaria è detenuta dagli Enti locali di Modena, Reggio Emilia e Piacenza che possiedono oltre 6 milioni di euro di capitale per una quota complessiva del 50,51%. Il restante 49,49% è di proprietà dei soci privati.