A  A  A     
Comunicati
22.02.2018   Modena
Nuovi autobus Euro 6 EV per il servizio extraurbano di Modena

Seta prosegue nell’opera di rinnovamento del proprio parco mezzi, consolidando il percorso virtuoso intrapreso negli ultimi anni grazie al quale nel biennio 2016-2017 sono stati acquistati – per i tre bacini provinciali serviti – quasi 160 nuovi autobus. Con un investimento complessivo di circa 2 milioni di euro – sostenuto al 50% in autofinanziamento da Seta e per il restante 50% dalla Regione Emilia-Romagna - sono stati infatti acquistati 9 nuovi autobus extraurbani Iveco Crossway, di categoria Euro 6 EV (la più elevata attualmente disponibile), pronti ad entrare in servizio sulle linee provinciali di Modena.

I nuovi mezzi possono ospitare fino a 75 passeggeri, di cui 45 con posto a sedere + 1 posto attrezzato e riservato per disabili e persone a ridotta mobilità, e dispongono di rampa di accesso centrale per consentire la salita e la discesa delle carrozzine. Inoltre, come tutti i mezzi Seta entrati in servizio negli ultimi anni, sono provvisti di un impianto digitale di videoregistrazione in grado di documentare tutto quello che avviene all'interno ed all'esterno del mezzo.

I nuovi mezzi a basso impatto ambientale destinati alla flotta modenese di Seta sono stati presentati ufficialmente questa mattina al Parco Novi Sad, alla presenza del sindaco di Modena e Presidente della Provincia Giancarlo Muzzarelli, dell’assessore comunale alla Mobilità Gabriele Giacobazzi e di Andrea Burzacchini, Amministratore unico dell’Agenzia per la Mobilità. A fare gli onori di casa è stato Vanni Bulgarelli, Presidente di Seta.

"Con questi nuovi arrivi la flotta extraurbana di Modena cresce in efficienza, sostenibilità ambientale e comfort per gli utenti" ha dichiarato Vanni Bulgarelli, annunciando anche i prossimi investimenti che l'azienda metterà in campo per il rinnovamento della flotta urbana: "Entro il mese di maggio entreranno in servizio 20 nuovi autobus a metano Menarinibus Citymood, prodotti da IIA-Industria Italiana Autobus. Grazie all'arrivo di questi mezzi potremo finalmente dismettere i residui autobus Bussotto di categoria Euro 2 ed Euro 3: la flotta urbana del capoluogo (circa 110 mezzi) sarà così profondamente rinnovata e disporrà esclusivamente di autobus a basso o nullo impatto ambientale (categoria Euro 5 o superiore). Entro la fine dell'anno, poi, verranno consegnati i primi esemplari dei 12 nuovi filobus full electric Solaris Trollino, dalle caratteristiche tecniche innovative destinati a sostituire i vecchi Socimi (risalenti agli anni Ottanta)".

Nel 2018, dunque, per la sola flotta urbana ed extraurbana modenese Seta realizzerà investimenti per complessivi 14 milioni di euro, di cui circa 8 milioni in completo autofinanziamento.

PHOTOGALLERY
Cerca comunicato

Contatti Ufficio Stampa:

Roberto Pivetti
ufficiostampa@setaweb.it
Tel. +39 059 416931
Fax. +39 059 416851