A  A  A     
News
30.07.2017
Bus urbani gratuiti per anziani over 65: prorogata la validità fino al 31 ottobre
Il Comune di Piacenza ha prorogato la convenzione in essere con Seta che consente agli ultrasessantacinquenni residenti in città di viaggiare gratuitamente sui mezzi di trasporto pubblico urbano: la nuova scadenza è fissata al 31 ottobre 2017.

Le tessere Mi Muovo già emesse con scadenza fino al 31 luglio 2017 verranno quindi prorogate automaticamente alla nuova scadenza. Coloro che compiranno 65 anni nel periodo compreso tra il 1° agosto ed il 30 settembre 2017 riceveranno, direttamente a casa, una lettera da parte del Comune di Piacenza con tutte le indicazioni per richiedere l'abbonamento gratuito.

Seta ricorda che la tessera, personale e non cedibile a terzi, deve essere convalidata ogni volta che si usa l'autobus, oltre a dover essere esibita in caso di controlli al personale addetto alla verifica.

AGGIORNAMENTO AUTOMATICO DELLE TESSERE GIA' EMESSE 
La validità delle tessere già emesse in precedenza verrà aggiornata automaticamente da Seta entro il mese di agosto 2017. Non è quindi necessario recarsi in biglietteria per richiedere la sostituzione della tessera scaduta. I possessori della tessera possono circolare liberamente su tutta la rete urbana di Piacenza, e non saranno soggetti a sanzione qualora in fase di validazione della tessera l'apparecchiatura di bordo emettesse luce rossa e la scritta "Titolo non valido". Per dimostrare la propria regolarità sarà sufficiente esibire al personale di verifica un documento d'identità in corso di validità.

NUOVE EMISSIONI
Le nuove tessere saranno emesse a partire da martedì 1 agosto 2017. I residenti nel comune di Piacenza che abbiano già compiuto i 65 anni e non abbiano ancora richiesto la tessera(o non abbiano ancora ricevuto la specifica comunicazione riportante le indicazioni per richiedere l'abbonamento gratuito) possono circolare liberamente su tutta la rete urbana, purchè muniti di un documento d'identità in corso di validità.


Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web del Comune di Piacenza.